Home / Benessere / Acido idrossicitrico, un rimedio naturale per dimagrire

Acido idrossicitrico, un rimedio naturale per dimagrire

Acido idrossicitrico garcinia cambogia benefici controindicazioni

L’acido idrossicitrico è una sostanza che dai recenti studi ha presentato delle proprietà notevoli per il benessere personale e di seguito ne illustreremo l’origine, le proprietà e le modalità d’uso.

L’acido idrossicitrico è presente nella Garcinia Cambogia, una particolare pianta diffusa principalmente nel sud-est asiatico nella zona subtropicale del continente asiatico e nello specifico in Indonesia, Cambogia, Vietnam e sud dell’India.

Questa pianta presenta un frutto dalla forma che ricorda la zucca ma con una struttura simile ad un agrume. Le proprietà benefiche della Garcinia Cambogia sono note da secoli nella pratica della medicina tradizionale orientale per cure riguardanti il metabolismo dei grassi e dei carboidrati confermate dai recenti studi scientifici.

I frutti di questa pianta sono la miglior “banca” di acido idrossicitrico il quale è prevalentemente contenuto nella buccia del frutto e in quantità minore nella polpa del Garcinia Cambogia.

Il principio attivo dell’acido idrossicitrico

L’acido idrossicitrico viene estratto dalla scorza della Garcinia Cambogia che, fatta essiccare, permette l’estrazione dell’acido idrossicitrico attraverso la produzione di una polverina bianca se puro, più scura se presenta delle impurità.

La polverina è molto simile allo zucchero da tavola, nello specifico questa colorazione della polvere ottenuta dalla scorza essiccata della Garcinia Cambogia indica se la concentrazione di acido idrossicitrico è minima (25%) o massima (90%).

Questa percentuale di purezza è sempre indicata in prodotti come integratori alimentari i quali contengono il principio attivo dell’acido idrossicitrico.

Questo acido, chimicamente, ha una struttura atomica a sei atomi di carbonio.

È un acido carbossilico molto sensibile all’aria il cui contatto provoca una rapida ossidazione e di conseguenza una perdita di efficacia.

Nella preparazione di integratori alimentari contenenti l’acido idrossicitrico è necessaria, per evitare la repentina ossidazione dello stesso, una stabilizzazione del principio attivo mediante idrossicitrato di calcio o di potassio.

I benefici dell’acido idrossicitrico

Principalmente, i benefici principali che apporta l’estratto della Garcinia Cambogia, l’acido idrossicitrico, sono due e sono entrambi associabili ad usi legati a delle diete dimagranti ipocaloriche: l’inibizione della lipogenesi e conferisce la sensazione di sazietà.

Inibizione della lipogenesi

Il beneficio più importante che è dato dall’assunzione dell’acido idrossicitrico è la limitazione della lipogenesi: questo è un processo che avviene nella produzione di energia quando l’apporto di calorie assunte supera il numero di calorie bruciate.

Nel ciclo di Krebs l’energia viene prodotta demolendo i macronutrienti principali, i carboidrati, i lipidi e le proteine.

La lipogenesi quindi è la produzione di grasso (tessuto adiposo) sede di riserva di energia in surplus, i trigliceridi.

L’acido idrossicitrico interviene attivamente nel bloccare questo processo grazie al suo effetto sull’enzima citrato-liasi che inibendolo blocca la formazione di tessuto adiposo e quindi dell’accumulo di grassi.

Questa proprietà risulta molto efficace soprattutto quando vengono assunti pasti ad alto contenuto di carboidrati.

Senso di sazietà

Il secondo beneficio di cui possiamo godere assumendo acido idrossicitrico è il suo potere di inibizione del senso di fame e questo potrebbe sembrare un processo illusorio come avviene per svariati cibi consigliati nelle diete dimagranti, ma nel caso dell’acido idrossicitrico la sua azione di inibizione del senso di fame è nel processo chimico derivante la sua assunzione nell’organismo.

Fin dall’antichità in oriente, il frutto della Garcinia Cambogia veniva utilizzato come cura dimagrante per gli obesi affinché non avessero lo stimolo della fame attraverso la buccia essiccata e successivamente grattugiata con cui condivano le pietanze.

Gli studi recenti hanno studiato ciò che accade all’interno del nostro organismo successivamente all’assunzione dell’acido idrossicitrico: l’acido promuove la produzione di glucogeno nel fegato e questo accumulo porta il cervello e i suoi centri adibiti al controllo della fame, a credere che non vi sia più la necessità di ingerire altro cibo e quindi annullare lo stimolo dell’appetito.

Un aspetto molto interessante che è legato anche alla serotonina, un importante neurotrasmettitore che è il responsabile dell’invio degli stimoli riguardanti la fame.

Il buon senso: dosi ed effetti collaterali

Per le cure dimagranti l’acido idrossicitrico è notevolmente efficace e garantisce degli effetti dimagranti comprovati.

Ci sono però delle dosi da rispettare per ottenere questi risultati: nell’arco delle 24 ore il dosaggio dell’acido idrossicitrico può essere compreso tra i 1,5 e i 3,0 g da suddividere in dosi corrispondenti ai tre pasti principali (es. 1g a colazione, 1g a pranzo e 1g a cena).

Il dosaggio inoltre è da assumersi almeno dai 30 ai 45 minuti prima dei pasti e non in dosi inferiori a quelle indicate sopra affinché i risultati possano essere apprezzabili e soprattutto, assumere un integratore che abbia un elevato grado di purezza e cioè un contenuto di acido idrossicitrico che si attesti ad una purezza del 80/90 %, valore sempre indicato sulle etichette degli integratori contenenti l’acido idrossicitrico.

Qualora le dosi giornaliere superino i 3g consentiti e ben tollerati dal nostro organismo, andare oltre questa soglia può provocare degli effetti collaterali come insonnia, tachicardia, sudorazione anomala.

Questo avviene per un semplice motivo: gli integratori contenenti l’acido idrossicitrico contengono in associazione ad esso sostanze eccitanti come la caffeina.

Perciò è sempre bene richiedere un consulto medico prima di procedere ad una cura dimagrante a base di acido idrossicitrico.

[I migliori integratori a base di acido idrossicitrico ad un prezzo speciale]

error: Content is protected !!