Home / Prodotti per Capelli / Shampoo antigiallo, alla scoperta del prodotto che ravviva il tuo biondo

Shampoo antigiallo, alla scoperta del prodotto che ravviva il tuo biondo

Spesso capita che la colorazione venga male e i capelli arrivano ad avere una tonalità sul giallo, che proprio non ci piace.

Come risolvere la situazione? Con un’altra colorazione?

Abbiamo la soluzione per voi: lo shampoo antigiallo, un prodotto professionale di semplice utilizzo, a basso costo e da applicare direttamente a casa vostra.

Scopriamo insieme quali sono le capacità e le qualità a disposizione degli shampoo antigiallo.

Shampoo antigiallo: che cos’è?

Lo shampoo antigiallo è un bellissimo prodotto pensato appositamente per neutralizzare il pigmento giallo che rende i nostri capelli poco naturali e antiestetici.

Viene utilizzato specialmente quando si hanno i capelli decolorati o con meches, per dare nuova linfa vitale a capelli bianchi, grigi o biondi chiarissimi.

Si può usare anche in maniera furba nei capelli rossi per evitare di essere vittime del forte rame aranciato così da dargli maggiore delicatezza.

Sui capelli scuri, invece, è poco sensato il suo utilizzo. 

In aggiunta possiamo dire che è un prodotto utilissimo sia per gli uomini che per le donne, senza alcuna distinzione.

Le cause dell’ingiallimento dei capelli

I capelli possono diventare gialli per diversi motivi, scopriamo insieme le cause:

  • la luce solare;
  • L’inquinamento;
  • Una decolorazione mal riuscita…

Come usare lo shampoo antigiallo?

Il metodo di utilizzo può cambiare da prodotto a prodotto, quindi conviene leggere sempre le istruzioni prima di un corretto utilizzo.

In generale, comunque, gli step da compiere sono i seguenti:

  • Lo shampoo antigiallo va utilizzato su capelli bagnati e va massaggiato delicatamente stando attenti a distribuirlo adeguatamente e in maniera uniforme in tutta la chioma;
  • Dopo averlo applicato, bisogna lavarsi adeguatamente le mani per evitare che i pigmenti blu e viola macchino, in qualche modo, mani e unghie;
  • Lasciate poi in posa il prodotto sui capelli, come quando usate il balsamo o la maschera per capelli. La posa dovrà durare diversi minuti in base a quanto riportato sulla confezione; più o meno i tempi di attesa vanno dai 3 ai 10 minuti circa;
  • Risciacquare poi con abbondante acqua i capelli;
  • Ripetere l’applicazione tutte le volte necessarie per ottenere il risultato sperato.

Frequenza d’uso

Per quanto riguarda la frequenza del suo utilizzo, generalmente vi consigliamo la sua applicazione circa 1 o 2 volte la settimana.

Per sicurezza, come già detto prima, controllate sempre le informazioni contenute nella confezione del prodotto scelto.

Shampoo antigiallo: silver, viola o blu?

Ci sono diverse tipologie di shampoo antigiallo, vediamo le differenze:

  • Silver: lo shampoo antigiallo silver si usa solitamente, come evincibile dal suo nome, sui capelli grigi o bianchi. Grazie all’utilizzo di questo shampoo il colore naturale del capello verrà risaltato; 
  • Viola-Blu: lo shampoo antigiallo viola-blu si applica solitamente su capelli decolorati o con meshes. Perché proprio viola? Perché il viola è il colore complementare del giallo.

Lo shampoo antigiallo rovina i capelli?

Lo shampoo antigiallo rovina il capello? È una domanda consona che in molti si chiedono, e noi abbiamo la risposta: assolutamente no!

Lo shampoo antigiallo è un prodotto totalmente sicuro e non sono state riscontrate controindicazioni di alcun tipo, anzi, i capelli possono solo trarne giovamento.

Solo in caso di allergia o ipersensibilità al prodotto e ai suoi ingredienti possono esserci risposte negative: in tal caso dovete smettere l’applicazione del prodotto e parlare subito col vostro medico, ma per evitare questa spiacevole situazione potete applicare una piccolissima quantità per vedere la reazione del cuoio capelluto e capire se continuare l’utilizzo di quel prodotto o cambiarlo completamente.

[Le migliori marche degli shampoo antigiallo a prezzo scontato su Amazon]

Chiariamo alcuni punti importanti

Essendo un prodotto abbastanza nuovo in vendita, all’inizio può preoccupare l’idea del suo utilizzo e le domande fioccano.

Ma non preoccupatevi, tutte le informazioni che volete sono qui.

  • Anzitutto molti di voi penseranno: lo shampoo colorato, ad esempio viola, farà diventare viola anche i miei capelli? Assolutamente no!
    Non è una tinta, quindi non colorerà i vostri capelli ma influenzerà solo i toni gialli che volete eliminare.
  • Lo shampoo antigiallo schiarisce i capelli? No, non schiarisce assolutamente i capelli, ma cambia unicamente la tonalità di colore per evitare che rimangano di un giallo acceso, optando per un cenere più naturale ed esteticamente accettabile.

Le alternative allo shampoo antigiallo

Oltre lo shampoo antigiallo ci sono anche balsami e maschere pensate appositamente per eliminare questa spiacevole situazione.

Se poi sul vostro capello uno shampoo antigiallo non riesce comunque a neutralizzare quel colore terribile, allora optate per il parrucchiere che sceglierà per voi un riflessante o tonalizzante adatto.

Talvolta anche un bagno di colore risulta essere la scelta maggiormente indicata, ma un parrucchiere esperto, studiando il vostro caso ed il vostro capello, saprà trovare la soluzione giusta per voi.

Dove si acquista lo shampoo antigiallo?

Dove è possibile acquistare questo magnifico prodotto? Nelle profumerie, in negozi che vendono prodotti per parrucchieri o estetisti e online.

L’e-commerce dove trovare svariate soluzioni adatte a tutti è sicuramente il tanto amato Amazon.

L‘Amazon’s choice del momento è Fanola no Yellow shampoo. Ben 1000 ml di prodotto pronti per rispondere alle vostre esigenze ad un prezzo straordinario: soli 21,00 €.

E tu, cosa stai aspettando? Dai nuova vita al tuo biondo!

[Prova subito Fanola No Yellow shampoo in offerta su Amazon]

error: Content is protected !!