Home / Diete / Le regole di una dieta semplice, alcune dritte per avere uno stile di vita sano

Le regole di una dieta semplice, alcune dritte per avere uno stile di vita sano

Regole dieta semplice cibi consigliati abitudini stile di vita

Seguire una dieta spesso è spossante, bisogna avere la mente pronta e propositiva nell’affrontare questo percorso, soprattutto se la strada davanti a noi è lunga, e spesso incontriamo degli ostacoli: pigrizia, pasti fuori casa, fuori pasto non previsti, magari consumati davanti al computer mentre lavoriamo.

E così dimagrire diventa un sogno lontano e irraggiungibile.

Come si può quindi trovare un compromesso per dimagrire senza sopperire sotto il peso della dieta?

Semplice: seguendo un regime alimentare che potremmo definire dieta facile.

10 abitudini alimentari da fare proprie

Ecco di seguito alcune abitudini alimentari che dovrete fare vostre per dimagrire senza togliere ai vostri piatti gusto e sapore, e senza rischiare di rimanere digiuni!

  1. Cercate di fare in modo che il vostro regime alimentare sia equilibrato e non sproporzionato tra i vari nutrienti e macronutrienti;
  2. Cambiate spesso pietanze così da non rendere mai monotona la dieta, facendo anche ricette semplici, ideali per chi lavora e torna a casa stanco;
  3. Bisogna assumere 5 pasti: tre principali e due spuntini, uno a metà mattina e uno a metà sera, in cui è consigliata l’assunzione di frutta, yogurt o anche qualche grissino per evitare di soccombere sotto il senso di fame tra un pasto principale ed un altro;
  4. Solitamente sono consigliati per i pasti del pranzo e della cena proteine magre, quindi pesce e carni bianche, insieme a verdure, il tutto cotto a vapore, piastra, bollito, forno etc.
    Una volta la settimana è possibile fare una frittura leggera e due volte la settimana, al posto delle proteine, potete assumere i carboidrati, possibilmente integrali;
  5. Il sale deve esser diminuito sempre di più: ne sentiamo la necessità e quindi lo usiamo in grandi quantità, spesso, per una semplice questione di abitudine.
    Se lo diminuite in maniera costante, poco per volta, a mala pena sentirete differenze e vi abituerete a mangiare con meno sale. Il sale fa male ed è uno dei motivi per cui si crea la ritenzione idrica tanto odiata dalle donne.
    Diminuirne il consumo, quindi, vi aiuterà nella lotta contro di essa. Usate piuttosto limone, spezie, erbe e aromi per insaporire a dismisura i vostri piatti;
  6. Le uova e il formaggio, per quanto siano buoni e ottimi prodotti con grande percentuale proteica, non vanno assunti singolarmente per più di una volta la settimana;
  7. Il mais spesso viene mangiato nelle insalate e quindi viene confuso per una verdura: sbagliato! Il mais è un cereale quindi, se lo assumete, non ingerite altri carboidrati come pasta o pane.
    Lo stesso discorso vale per patate e legumi;
  8. L’acqua deve esser la vostra migliore amica, sia che siate a dieta o meno, perché mantenere idratato il proprio organismo è fondamentale per stare bene.
    In più l’acqua, grazie alla sia azione diuretica vi permetterà di eliminare le tossine ed i liquidi in eccesso, contrastando il gonfiore addominale e la ritenzione idrica. Insieme all’acqua si possono assumere anche tea, infusi e tisane, evitando di zuccherarli però;
  9. I succhi di frutta, gli alcolici o qualsiasi altra bevanda zuccherata o gassata sono da evitare perché gonfiano l’addome e aumentano i livelli di massa grassa;
  10. La domenica è libera, a meno che non esageriate: attenti perché potreste anche stare male se vi siete abituati a mangiare meglio e meno.

Il mantenimento del peso raggiunto

Seguendo questa dieta equilibrata, sana e lenta potrete non solo imparare a seguire una corretta alimentazione ma è garantito che il vostro impegno porterà al mantenimento del peso raggiunto, se ovviamente continuerete a mangiare con intelligenza, assumendo sempre quantitativi consigliati di acqua e praticando attività fisica.

L’attività fisica è importante non solo per bruciare le calorie ma anche per rassodare il corpo, esigenza ancora maggiore quando si perde peso perché la pelle può perdere tonicità.

Per chi è consigliata questa dieta?

Essendo una dieta leggera e non pesante è consigliata a tutti. 

Ovviamente, in base a patologie fisiche o altri problemi, è sempre meglio affidarsi ai consigli di un esperto che saprà trovare il giusto equilibrio per la vostra dieta.

I controlli dell’esperto di alimentazione

Quando si decide di dimagrire in maniera salutare ed equilibrata il consiglio che vi daremo sempre è quello di affidarvi ad un esperto che, partendo da test clinici, costruirà la dieta su misura per voi.

Dimagrire senza stress

Dimagrire e perdere peso è facile sono se ne siete davvero convinti e se vi impegnate al 100% per raggiungere questo importante obiettivo: la strada può essere più o meno lunga ma va percorsa sino alla fine per ottenere i massimi e migliori risultati.

error: Content is protected !!