Home / Sport e Fitness / Correre per dimagrire, lo sport giusto per iniziare a perdere peso

Correre per dimagrire, lo sport giusto per iniziare a perdere peso

La corsa è uno dei modi migliori per perdere peso in maniera salutare se gestita in modo corretto e accompagnata da uno stile di vita salutare e sorretto da una buona alimentazione.

Vediamo quali sono i benefici fondamentali della corsa le regole principali per poter utilizzare la corsa come metodo dimagrante.

Cosa vuol dire dimagrire?

In cosa consiste la perdita di peso? 

Nel bruciare una quantità di calorie maggiore rispetto a quelle assunte.

Quando corriamo il nostro corpo sfrutta riserve energetiche per sopportare l’allenamento: ovvero i carboidrati ed il grasso in base alla velocità sostenuta durante la corsa, vi spieghiamo più da vicino le differenze.

Corsa veloce e corsa lenta: le differenze

Se tenete una corsa veloce il corpo userà come fonte energetica i carboidrati, se seguite un’andatura lenta e costante verranno invece bruciati i grassi.

Ad un primo sguardo sembra quindi che la velocità della corsa consigliata sia quella lenta, ma non è così, ci sono delle suddivisioni e spiegazioni importanti da fare.

Si dimagrisce più facilmente se si bruciano calorie, come abbiamo visto nella premessa precedente, quindi più corrette veloci e più dimagrite, almeno in un primo momento serve questo al vostro corpo.

Vediamo la divisione corretta dell’allenamento in base alla nostra tenuta e al nostro dimagrimento.

Corsa per principianti

Chi inizia ad approcciarsi alla corsa senza esserci mai cimentato o non avendo una tenuta fisica motivato da mancato esercizio deve iniziare con una corsa veloce per bruciare i grassi.

Specifichiamo subito: non dovere andare velocissimi per tutto il tempo, sarebbe un suicidio. Prendetevi ogni tanto qualche pausa alternando alla corsa veloce una camminata per riprendersi.

Ricordate che il segreto per un buon allenamento è il respiro, sia durante la fase di ripresa che durante la corsa.

Corsa per chi è mediamente allenato

Adesso che siete già più allenati e il vostro primo approccio con la corsa è andato a buon fine potete sempre tenere una corsa veloce con pause dopo distanze di 200 fino a 400 metri, col recupero dopo il raggiungimento dell’obiettivo.

La corsa per gli esperti

Una volta che sarete diventati esperti ed il vostro corpo sarà già dimagrito potete iniziare la corsa lenta, nella quale verranno bruciati i grassi e il lavoro andrà a definire il vostro fisico.

Potrete correre a lungo, coscienti però ormai, dopo allenamenti lunghi, che dietro la corsa c’è sempre una buona, sana ed equilibrata alimentazione.

Equilibrio tra corsa e buona alimentazione

Per poter gestite e sostenere tutti i ritmi di corsa e seguire questi allenamenti quotidianamente, aumentando costantemente l’intensità dell’allenamento, serve avere un regime alimentare sano ed equilibrato perché il nostro organismo possa garantire massima funzionalità e resistere adeguatamente agli allenamenti senza comportare svenimenti o altri problemi che possono insorgere, anche più gravi, se si mischia un regime alimentare sbagliato con un allenamento troppo pesante.

Se volete fare un lavoro certosino, chiedete il parere di un esperto riguardo l’alimentazione da seguire, in base alla pesantezza dell’allenamento, al vostro sesso, età, situazione fisica, etc.

Il sudore aiuta a dimagrire?

Rimanere idratati è ancora più importante per chi compie attività fisica e suda.

Erroneamente si pensa spesso che sudare aiuti a dimagrire: in realtà non è così.

Quando sudiamo perdiamo tanta acqua e sali minerali che sono utili per l’organismo, quindi la perdita di kg successivamente ad un allenamento non è da considerare un vero dimagrimento, vanno infatti reidratati dopo, nel momento del pasto di recupero.

Il vostro fine è perdere kg sì, ma di massa grassa.

Praticare la corsa per dimagrire e stare bene

Riassumendo, un buon allenamento di corsa che possa garantire la perdita di peso corretta e sana deve seguire delle fasi chiare per abituare il corpo al movimento sportivo evitando problemi come strappi muscolari, tendiniti, o di stressare il corpo al di là della propria forza.

Per evitare ciò serve accompagnare alla corsa un’alimentazione sana ed equilibrata, possibilmente sotto l’occhio attento di un esperto, e tenersi sempre idratati adeguatamente grazie ad acqua, tea, tisane ed infusi.

La corsa vi permetterà, essendo un’attività fisica all’aperto, di risparmiare sui soldi della palestra e di godervi un po’ di aria fresca, un vero toccasana per chi, per motivi di lavoro, è sempre chiuso entro quattro mura.

Ciò vi permetterà quindi non solo di perdere peso e stare meglio dal punto di vista estetico e fisico, perché raggiungere un normopeso garantisce al corpo di vivere meglio, più sano e più forte per contrastare malattie e infezioni, ma anche di allontanare lo stress attraverso la corsa, respirando aria fresca e rinascendo un po’, passo dopo passo.

error: Content is protected !!